Andrea Mastrovito

Frankenstein; or, the modern Prometheus

Esaurito

Primo libro d’artista di Andrea Mastrovito, autore di profilo internazionale che nella sua ricerca ha più volte dimostrato una particolare attrazione per la carta e per le sue molteplici declinazioni espressive.
Attingendo dalla sua collezione di edizioni in lingua originale, dagli anni Cinquanta ad oggi, del romanzo Frankenstein di Mary Shelley, l’artista ha compiuto il medesimo gesto con cui il Dottor Frankenstein ha dato vita alla sua creatura: le pagine delle settanta differenti edizioni sono ricomposte e alternate dalla 1 alla 225 per generare un “libro nuovo”, in cui le incongruenze, le eccedenze o le mancanze nello svolgersi del flusso narrativo dichiarano la nascita di una “mostruosità” originale.
Nella realizzazione del libro è stato conservato il formato delle pagine delle edizioni originali mentre in copertina un timbro a secco presenta il titolo.

Il progetto artistico editoriale nasce nel contesto della mostra The Modern Prometheus in cui l’autore riflette sull’utopia del “moderno prometeo”, ovvero il Dr. Frankenstein, mettendola in relazione con la figura dell’artista che, allo stesso modo, partendo della materia inerte cerca di infonderle la vita.

Edizione a cura di Libri Aparte e Galerie Guy Bärtschi, tiratura limitata di 100 copie.
Il libro è in vendita esclusiva presso la galleria Guy Bärtschi.
Info: Galerie Guy Bärtschi, Ginevra, tel. +41 22 310 00 13
www.bartschi.ch

Descrizione

Codice LADA09
Pubblicazione Maggio 2012
ISBN 978-88-95059-26-6

Formato Copertina rigida, 17×25 cm
Pagine 228
Immagini 225 b/n

Collana:

Descrizione

Codice LADA09
Pubblicazione Maggio 2012
ISBN 978-88-95059-26-6

Formato Copertina rigida, 17×25 cm
Pagine 228
Immagini 225 b/n