Carmine Mauro Daprile

Mattettunin

25

Contrazione delle parole inglesi costume (“costume”) e play (“interpretare/recitare”), il fenomeno Cosplay ha avuto origine in Giappone ed è rapidamente dilagato nel resto del mondo, dando corpo ai personaggi di manga e anime giapponesi, di film e giochi di ruolo.

Il progetto fotografico Mattettunin prende il via nel 2004 dalla fascinazione dell’autore per l’immaginario della pubblicità, dei video giochi e dei cartoni animati come territorio virtuale di addestramento alla sopravvivenza in contesti sociali reali e di omologazione ai valori dominanti.
Dapprima Carmine Mauro Daprile (www.carminemauro.it) si avvicina ai Cosplayer con uno sguardo che denota estraneità e alterità per poi modificare il proprio approccio in corso d’opera, manifestando la volontà di giocare con le visioni dei personaggi ritratti per costruire una realtà altra, ma credibile, che si cristallizza nei singoli scatti.
La scelta delle location privilegia uno sguardo cinematografico che si concentra sul paesaggio suburbano e sulle periferie calando le fantasie in contesti quotidiani di vita vera, per dar vita a una narrazione per immagini che dipanandosi attraverso le pagine del libro diviene metafora di drammi personali e collettivi.

Descrizione

Codice LA11
Pubblicazione Ottobre 2010
ISBN 978-88-95059-16-7

Formato 21×28 cm
Pagine 72
Immagini 29 colori
Lingua Italiano / Inglese
A cura di Andrea Lissoni, Matteo Stefanelli, Roberta Valtorta

Collana:

Descrizione

Codice LA11
Pubblicazione Ottobre 2010
ISBN 978-88-95059-16-7

Formato 21×28 cm
Pagine 72
Immagini 29 colori
Lingua Italiano / Inglese
A cura di Andrea Lissoni, Matteo Stefanelli, Roberta Valtorta