Andrea Mastrovito, Cinzia Benigni

Manabile per giovani artisti


8,00

Una riflessione sincera, scanzonata e concreta dedicata alla formazione artistica in Italia, nata dal desiderio di Andrea Mastrovito di fissare e condividere alcuni pensieri su cosa possa servire e cosa no a uno studente appena iscritto a un’Accademia di Belle Arti.
Ripensando prima ai propri esordi e, poi, all’oggi che lo vede artista internazionalmente riconosciuto e talvolta docente, l’autore condivide riflessioni con alcuni colleghi artisti, un curatore, un gallerista e un giornalista ma, soprattutto, coinvolge un gruppo di studenti dell’Accademia Carrara di Bergamo in un percorso laboratoriale e in un provocatorio questionario con il fine di metterli di fronte alle proprie motivazioni profonde e alle loro aspettative di carriera.

Il libro presenta esperienze dirette di Andrea Mastrovito, Luca Francesconi e Gian Maria Tosatti in tre racconti che svelano senza remore i loro primi passi nel sistema dell’arte italiano; un testo di Cinzia Benigni co-curatrice del progetto; tre interventi finali di Marco Enrico Giacomelli, giornalista e filosofo, Stefano Raimondi, curatore, e Thomas Brambilla, gallerista, tutti autori appartenenti alla stessa generazione.

Il volume raccoglie inoltre una selezione dei lavori degli studenti nati durante il percorso e un’appendice dedicata a una serie inedita su carta di Andrea Mastrovito che con ironia indaga il delicato triplice rapporto tra artista, opera e realtà.

Descrizione

Codice LA17

Pubblicazione Novembre 2013

ISBN 978-88-95059-28-0

Formato Copertina morbida, 12×16,5 cm

Pagine 120

Immagini 41 b/n

Lingua Italiano

Collana

Descrizione

Codice LA17

Pubblicazione Novembre 2013

ISBN 978-88-95059-28-0

Formato Copertina morbida, 12×16,5 cm

Pagine 120

Immagini 41 b/n

Lingua Italiano